L'utilità degli oli essenziali


Da un po' di tempo ho scoperto essere un'appassionata di #OliEssenziali per la cura del proprio corpo e come aiuto nelle pulizie casalinghe. Ho iniziato a documentarmi meglio da quando ho acquistato la prima bottiglietta (che ho tutt'ora) di Olio di Mandorle Dolci e da lì è stato un crescendo di informazioni e acquisti.


Sicuramente i due oli che più utilizzo sono il famoso Olio 31, che io acquisto da Just, e il fantastico Olio di Tea Tree, acquistato anche di recente all'Erboristeria San Simone di Firenze. Entrambi sono ottimi nell'igienizzazione casalinga ed io li utilizzo aggiungendone qualche goccia ai detersivi durante le pulizie settimanali. L'Olio 31 è un ottimo alleato nei periodi invernali come coadiuvante naturale per liberare il naso e la gola. Capitolo a parte merita l'Olio di Tea Tree, acquistato la prima volta come aiuto nel combattere l'acne. Di quest'olio faccio un uso ancora più ampio poiché, avendo diverse problematiche cutanee, non posso solamente fare affidamento alle terapie mediche per il semplice motivo per cui la mia pelle si abitua facilmente alle cure e poi non risponde come dovrebbe. Per questo motivo cerco di aiutarmi aggiungendo qualche goccia di olio di tea tree al mio shampoo, al bagnoschiuma e alle creme viso/corpo.


Un altro olio che adoro è quello alla Citronella che utilizzo diluito con acqua nel bruciatore di oli essenziali per tenere lontane le zanzare, visto che sono un bersaglio facile nei mesi estivi. Di recente ho scoperto le proprietà calmanti e rilassanti dell'olio essenziale di Lavanda che può essere utilizzato sia facendo dei massaggi alle piante dei piedi per favorire il sonno, sia imbevendo un batuffolo di cotone e inserendolo nella federa del cuscino. L'oleolito di Calendula è ottimo da diluire insieme a una crema idratante post depilazione per calmare il rossore e la sensazione di bruciore.


Questi sono gli oli essenziali che utilizzo maggiormente, ma ne ho altri sul comò di casa che vengono utilizzati a turno sia quando stiro che, in inverno, nei deumidificatori dei termosifoni oltre che tramite bruciatore per profumare casa (olio di rosmarino, di mandarino, essenza di inverno, cannella, finocchio dolce)... Lo so, sono tanti, non ricordo nemmeno l'uso di tutti!


Sicuramente bisogna evitarne l'ingestione e soprattutto diluirli sempre perché sono talmente concentrati che se usati puri possono provocare seri danni. Ovviamente se deciderete di utilizzare gli oli essenziali vi consiglio di informarvi bene su come usarli al meglio chiedendo pareri ad esperti nel settore.

Perché non usare al meglio quello che la natura ci offre?


SM

4 visualizzazioni
Scrivimi

Seguimi sui social!